ESITO del SONDAGGIO sulle MODALITA’ delle LOCAL NEWS

Premessa: illustrazione del Laboratorio sulla Informazione per la Radiofonia Locale

Questo è un laboratorio sul contenuto prioritario e più sensibile per la Radiofonia locale, quello della informazione per il proprio territorio. E’ un percorso volto approfondire le MODALITA’ delle LOCAL NEWS chiarendo soprattutto i termini e i contenuti orientati agli ascoltatori della Radio.

Questo laboratorio è realizzato grazie alla collaborazione tra ASTORRI Comunicazione Radio e il suo partner, l’agenzia di Informazione Radiofonica ITALIASTAMPA.

ITALIASTAMPA è una giovane e promettente agenzia di Informazione Radiofonica che distribuisce alle stazioni servizi sia nazionali che locali avvalendosi anche di un nuovo ed interessante concetto di REDAZIONE REMOTA. Si ringraziano per il contributo professionale a questo laboratorio i 3 soci di ITALIASTAMPA; si tratta di GABRIELE ALUIGI, FRANCESCO VITALE e GIULIANO FERRIGNO.

Gli ESITI del SONDAGGIO sulle MODALITA’ delle LOCAL NEWS

Sono giunte al 30 novembre 2019 esattamente 78 risposte attraverso il breve questionario pubblicato nel contesto del LABORATORIO sulla INFORMAZIONE per la RADIOFONIA LOCALE. Esse hanno permesso di costruire un elenco delle modalità delle LOCAL NEWS. Rispetto alla proposta originale si è arricchito di 2 voci e al contempo ha permesso di coglierne la priorità secondo gli operatori.

Per gli operatori della Radiofonia locale, la modalità o il format di informazione più importante è quello dei GIORNALI RADIO (o semplici NOTIZIARI). Come è avvertibile anche dall’osservazione del grafico il secondo elemento che è stato valutato in ordine prioritario è quello degli APPROFONDIMENTI di SPORT, in effetti un contenuto locale di elevato impatto.

Con una certa sorpresa al terzo posto si classificano le INTERVISTE. Evidentemente si considerano le voci dei protagonisti una modalità di Informazione Locale particolarmente preziosa. A seguire 2 colonne incrollabili della Radio in generale, rispettivamente i SERVIZI di INFO-MOBILITA’ e i SERVIZI METEO.

Alla sesta e settima posizione troviamo la COMUNICAZIONE SOCIALE, spesso difficile e trascurata ma ritenuta alquanto rilevante, e le UTILITA’ LOCALI. Seguono poi le RADIOCRONACHE o DIRETTE da EVENTI di SPORT, VOX POPULI, DIRETTE da FIERE o EVENTI PUBBLICI, INCONTRI di FORMAZIONE e infine le RICERCHE di PARTNERSHIP.

Il frutto del laboratorio è dunque maturo e conseguito. E’ l’elenco nella priorità dei contenuti locali più interessanti per la Radio in base ai 78 pareri ricevuti. Si tratta certamente di un campione non rappresentativo degli operatori locali. La sintesi può comunque rappresentare, come da obiettivo preliminare, un valido elemento di riflessione per tutti.

Desidero ringraziare tutti coloro i quali hanno attivamente partecipato e anche i miei partner di ITALIASTAMPA, un valido motore di conoscenza e di servizio per la realizzazione del laboratorio.

Condividi il contenuto: