ASTORRI completa il PROJECT FOLLOW-UP a favore di RPZ – RADIO PUNTO ZERO

— Segrate (MI), 2 giugno 2019 —

Dopo una fase di Audience Analysis alla quale ha fatto seguito un Project Design, la emittente regionale campana RPZ – RADIO PUNTO ZERO ha completato un semestre di Project Follow-Up con ASTORRI; nella pratica dopo una fase di analisi e di progettazione RPZ ha ricevuto anche un semestre di supporto operativo.

L’emittente delle famiglie Sirignano che vede ben 3 donne della seconda generazione tutte in posizioni di responsabilità, Amalia, Annalisa e Stefania, ha precisato in modo importante il suo posizionamento editoriale nell’ambito competitivo.

RPZ è ora una Radio giovane orientata a un pubblico 18-34 anni con un formato che si può definire tecnicamente (e non verso l’audience) “URBANITALIA”. Si tratta di una Contemporary Hit Radio di nuova generazione con una forte prevalenza di musica del presente e con una selezione maggioritaria di musica italiana, ma solo di quella a matrice urbana, moderna e innovativa.

Il lavoro nel Project Follow-Up è stato orientato oltre che sulla musica anche sul palinsesto, sul clock, sull’informazione, sui servizi di utilità e significativamente sugli aircheck dei conduttori.

ASTORRI ringrazia la famiglia Sirignano per la fiducia accordata e per il lavoro appassionato e coerente di Amalia, Annalisa e Stefania, certo che a RPZ – RADIO PUNTO ZERO giungeranno miglioramenti e traguardi importanti sia editorialmente che commercialmente.

RPZ – RADIO PUNTO ZERO – Emittente a copertura regionale della Campania che ha conseguito 464.000 ascoltatori settimanali e 32.000 nel giorno medio nel corso del 2° semestre 2018 in base alla rilevazione ufficiale TER.

ASTORRI sas  – Società di consulenza in ambito Radiofonico, attiva dal 2004, presenza di mercato in Italia, sede a Segrate (MI).

—  

Condividi il post/la pagina: