ASTORRI tributa a RADIOLINA una CRESCITA SIGNIFICATIVA nei NUOVI DATI di ASCOLTO

E’ la prima Radio locale della Sardegna e dal 28 gennaio 2020 lo è ancora di più. La pubblicazione delle anticipazioni dei dati del 2° semestre e di quelli annuali dell’indagine ufficiale di ascolto Radiofonico T.E.R. ha consegnato alcune novità di crescita per RADIOLINA. E’ l’emittente che trasmette da Cagliari del gruppo de L’Unione Sarda.

Le Radio locali della Sardegna: solo 2 emittenti

La Sardegna è una regione importante del nostro Paese con solo poco meno di 1,5 milioni di abitanti oltre i 14 anni. Sono 2 le emittenti locali che originano dall’isola e che sono iscritte all’indagine ufficiale d’ascolto T.E.R. del 2019. Eccone le performance, dapprima nei 7 giorni, poi nel giorno medio.

La crescita di RADIOLINA nell’ultimo anno tra gli ascoltatori settimanali è apprezzabile (da 273.340 a 294.000) ed è misurabile nella percentuale del +7,5%. Quello che però è ancora più rimarcabile nel contesto di incremento a una cifra del dato settimanale è come gli ascoltatori giornalieri siano cresciuti del +23,7% (da 61.600 a 76.000).

La crescita di RADIOLINA è ancora percentualmente più apprezzabile nel parametro commerciale e fondamentale del quarto d’ora medio tra le 6 e le 24. Il 2019 consegna a RADIOLINA il valore di 4.000 ascoltatori medi sintonizzati rispetto ai 2.270 dell’anno precedente. Si tratta di un incremento di oltre il +76%.

Si tratta di dati che testimoniano come la performance editoriale conseguita nei numeri dagli ascoltatori giornalieri e da quelli mediamente sintonizzati sia cresciuta con indici ripidi e trend ineluttabili.

Il lavoro nel backstage di RADIOLINA

La forte crescita di RADIOLINA è un’opera strategica e operativa che ha il suo fulcro nelle persone dell’amministratore delegato Francesca Basti e dello station manager Raffaele Masili. Essi hanno analizzato il panorama competivitvo della Sardegna con gli strumenti tipici della Audience Analysis cui ha fatto seguito una fase di Project Design.

Nel quadro di una rinnovata visione del target e del potenziale per RADIOLINA la grande abilità del vertice aziendale è stata quella di puntare su risorse umane con il giusto mix di esperienza e freschezza per poter innovare. Non solo nell’offerta della Musica ma anche in quella della Conduzione oltre che nei formati dell’Attualità e dell’Informazione.

Ne è nato un eccellente gioco di squadra e un contesto di persone coese ma aperte. Una stazione Radio con forte radicamento locale, con posizionamento competitivo distintivo e con professionalità di livello nazionale. Riconoscibile all’ascolto in modo immediato.

ASTORRI si complimenta con tutto lo staff di RADIOLINA, artefice di un esempio contagioso di rinnovamento vincente. L’auspicio è di continuare a poter seguire nel tempo l’azienda sulla quale certamente vi sono sempre più riflettori accesi e aspettative di crescita.

Condividi il contenuto: