Le COMPETENZE di CLAUDIO ASTORRI

Nato nel 1963, maturità scientifica, già nel 1981 muovo i primi passi in Radio. Maturo competenze in una forma progressiva e nel corso degli anni. Prima come tecnico di regia, poi come conduttore. Successivamente giungono compiti di affiancamento alla direzione editoriale e poi l’assegnamento del ruolo di station manager. Dopo 23 anni di esperienza nel 2004 avvio la mia società di consulenza “ASTORRI – Comunicazione Radio”.

La costituzione della mia attività di servizi per la Radio segue esperienze vincenti maturate nella Direzione di Radio Nazionali a carattere musicale e di intrattenimento ma anche a sostegno di start-up di Radio Pubbliche e Private a carattere informativo. Tra gli elementi di carattere personale che meglio possono offrire una lettura del mio percorso professionale vi sono alcuni valori di riferimento che mi hanno accompagnato tutte le mie realizzazioni.

I Valori

Tra i concept che da sempre hanno caratterizzato la mia visione dell’attività radiofonica vi sono due valori centrali: Servire il Pubblico, non generalmente “fare la radio”, e Servire i Clienti, non semplicemente “procacciare ordini”.

Il pensiero della strategia complessiva trova il fondamento nella Ricerca, nel senso più ampio del termine e nella centralità che le Analisi e le Ricerche di Mercato ricoprono anche, se non soprattutto, nell’industria Radiofonica.

L’innovazione creativa e organizzativa a tutti i livelli è invece il mio motore operativo. Il concetto di squadra e una grandissima attenzione alle risorse umane costituiscono il mio faro, un valore ereditato dallo sport e in particolare dal basket, da me amato e praticato a livello agonistico. La stazione Radio è un essere vivente e in quanto tale necessita di ricchezza umana coordinata e al contempo sostenuta nelle condizioni di una espressione compiuta.

Infine un requisito essenziale: l’Ascolto. Può sembrare un paradosso ma chi è un Radiofonico e desidera eccellere nel servizio al pubblico e in quello ai clienti anche con risultati importanti deve prima di qualsiasi cosa essere un grande, un grandissimo ascoltatore. Mi facilita l’orientamento all’ascolto una sconfinata passione marconiana per le onde corte esercitata attraverso la patente e la licenza di radioamatore conseguite a 18 anni.

Le Mie Direzioni

Le direzioni vincenti di Radio nazionali che ho esercitato prima della apertura di “ASTORRI – Comunicazione Radio” sono quelle di RTL 102.5 a partire dal 1988 e fino al 1993, della quale sono stato anche socio fondatore, e di RDS dal 2001 e fino al 2004. Le due esperienze sono descritte sia pur brevemente e comunque in prima persona nei 2 link che seguono e che esprimono i valori e le competenze messe in campo per i risultati di eccellenza aziendale conseguiti.

L’Insegnamento in UNIVERSITA’

Dall’anno accademico 2004-2005 e ad oggi sono professore a contratto del MASTER in COMUNICAZIONE MUSICALE presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

Il corso che svolgo è “TEORIE E TECNICHE DELLA RADIO MUSICALE“ e conduco anche il “LABORATORIO DI PROGETTAZIONE RADIOFONICA“.

La Pagina Ufficiale di Presentazione del Master in Comunicazione Musicale

A-Stories

Qui di seguito sono narrate alcune delle mie storie di successo nel campo Radiofonico. Esse riguardano sia il periodo antecedente l’avvio di “ASTORRI – Comunicazione Radio” che quello successivo e dunque narrano anche della sua attività di servizio e delle esperienze maturate. Si tratta di articoli tratti dalla rubrica del blog www.astorri.it denominata “A-Stories” che arricchisce l’area “Temi e Contenuti” della Home Page.

A-Stories

A-STORIES-2006: un PROGETTO RADIOFONICO per l’EMITTENZA CATTOLICA

Le A-Stories sono di fatto gli Oldies tra i miei progetti. Come capita con le canzoni e non solo, i valori del passato spesso hanno da offrire qualcosa anche nell'oggi. Riaccendono proprio nel momento qualcosa che abbiamo magari già dentro. Compito di garanzia. In particolare questo progetto ha 2 caratteristiche uniche rispetto a tutti quelli pubblicati tra le A-Stories. Non...

A-STORIES-1989: l’AVVIO di SELECTOR a RTL 102.5

Nella rubrica Quick Story ripercorro vicende più o meno rilevanti del passato della Radio a condizione che abbiano maturato almeno qualche anno. Si tratta dell'area Oldies e Ricorrenti degli articoli di questo blog. O meglio: Oldies but Goodies e Proved Hits. Storie del mio passato nel mondo della Radio che può essere interessante rivivere oggi, per un'emozione e/o un insegnamento....

A-STORIES-1998: RADIO ITALIA NETWORK

RADIO ITALIA NETWORK, RIN o più semplicemente e originariamente ITALIA NETWORK, è un brand che ha caratterizzato profondamente una fase storica della Radiofonia in Italia dal 1982 al 2005. Chi non ricorda, ad esempio, "LOS CUARENTA" con Andrea Pellizzari tra i capisaldi on-air dei primi anni? Sinonimo di ritmo, energia e musica dance, l'emittente-mito dei target più giovani ha vissuto...

A-STORIES-1988: RTL 102.5 e la GENESI di “HIT RADIO”

In questo caso con A-Stories si torna addirittura al 1989 e a quando una emittente che aveva già convertito se stessa da Radio Trasmissioni Lombarde a RTL 102.5 decideva di depositare il marchio HIT RADIO. E di farne il proprio vessillo, la propria idea, il proprio slogan e perfino il completamento della propria ragione sociale: RTL 102,500 HIT RADIO srl....

A-STORIES-2005: la GENESI del SISTEMA BABBOLEO

Il 14 agosto è un giorno di calma assoluta; vacanza, mare, spiaggia e poche altre amenità. Come tutti gli anni anche nell'estate del 2005 sono in Francia, là dove il massiccio dell'Esterel con le sue munifiche rocce ocra incrocia il mare color turchese. In mia compagnia Silvia, mia moglie, la nostra piccola Laura di quasi 3 anni ma anche Elena,...

A-STORIES-1990: il GIORNALE ORARIO di RTL 102.5

Il Giornale Orario è il primo GR Radiofonico nazionale. Sempre sul 24/7, servizio incessante e grande copertura. Ottime voci, eccellente narrazione, servizi e insert audio a getto continuo, garanzia tecnica al top e sempre. E' la produzione primaria della redazione di RTL 102.5 che è diretta da Gigi Tornari, doppia struttura Milano-Roma, 16 giornalisti professionisti e 40 corrispondenti dall'Italia e...

A-STORIES-2007: il RILANCIO di ROCK-FM

Le storie che normalmente racconto nella rubrica Quick Story risalgono ad almeno 10 anni fa, un lasso temporale indispensabile per analizzare le esperienze vissute con il dovuto distacco. Si tratta del backstage di storie e progetti Radiofonici che amo condividere, anche se non sempre hanno avuto un lieto fine. Questa in particolare è la storia di ROCK-FM di Milano e...

A-STORIES-1998: la NASCITA di RADIO 24

E' la prima e unica Radio commerciale di programmi completamente parlati. RADIO 24 ha festeggiato 18 anni e lo ha condiviso con gli ascoltatori. Per farla nascere non bastarono i classici 9 mesi ma, numero che torna, ce ne vollero ben 18. Un parto impegnativo, molto impegnativo. Il concepimento avvenne nel 1998. Dal primo giorno della presentazione del progetto al...

A-STORIES-2005: R 101 ADVERTISING EXT

Dopo aver pubblicato il primo articolo Quick Story essenzialmente sul perché si chiami "R 101" mi ha scritto Giuseppe Mazza che all'epoca del lancio della stazione lavorava per Saatchi & Saatchi, l'agenzia scelta da Mondadori nel 2005 per il primo lancio della sua stazione. Ci siamo scambiati qualche ricordo dopo oltre 10 anni, lieti di esserci ritrovati, ma anche dei...

A-STORIES-2005: PERCHE’ SI CHIAMA “R 101”?

Siamo tra la fine del 2004 e l'inizio del 2005. Mondadori ha rilevato RADIO 101 e l'autorizzazione a ripetere programmi esteri per VOA dal fallimento presso il Tribunale di Milano. L'AD del gruppo, l'ing. Maurizio Costa, dopo una prima fase esplorativa, affida a Carlo Mandelli, un manager già presente in azienda ma in altra area, il ruolo di AD della...

La Formazione e gli Incontri

La Maturità Scientifica e il Corso di Laurea in Scienze Politiche mi hanno offerto delle basi personali e culturali. Per quanto riguarda la formazione Radiofonica segnalo un singolo evento internazionale che mi ha aperto la mente. E’ il “Management Development Seminar” organizzato dal NAB e seguito nel 1992 presso l’Università di Notre Dame a South Bend, IN, USA. E’ stato il turbo della mia evoluzione ma anche della rivoluzione sia personale che professionale.

Sempre a proposito degli U.S.A. segnalo volentieri 2 incontri che mi hanno influenzato profondamente in 2 concetti apparentemente distanti. Con Casey Kasem ho avuto evidenza della forza della Radio e della musica, mentre con Howard Stern della trasgressione del pensiero e dei ruoli. A questi 2 grandissimi della Radio di tutti i tempi e al mio incontro con loro dedico un mio piccolo ma sentito tributo.

L’incontro con Howard Stern è stato particolare e indimenticabile. E’ avvenuto in diretta Radiofonica nel suo show per quasi 30 minuti di diretta. Qui sotto è tutto documentato nel racconto.

I Formati di Claudio Astorri

Per proseguire il percorso conoscitivo del Profilo, clicca qui.

Photo Credits:
iStock.com/473916242, iStock.com/842446870, iStock.com/1025380964