I TREND della RADIO nel DIGITALE IBRIDO a FAVORE del DAB+

E’ un punto interessante, una eccellente sintesi, sui temi dello sviluppo digitale del mezzo Radio. Piattaforme ibride sì, ma DAB+ che sta crescendo non poco nei ricevitori e negli investimenti. Grazie per il contributo a Confindustria Radio Tv…

Segnalo volentieri un articolo come sempre impeccabile pubblicato da Confindustria Radio Tv. E’ in corso la convergenza tra credibilità del mezzo, accresciuta in Europa nel corso della pandemia, e i risultati virtuosi dell’obbligo della dotazione di ricevitori DAB+ nei terminali radio venduti al pubblico e nelle auto. In Italia si è registrato il +180% delle vendite, il dato migliore tra i Paesi dell’Unione, grazie all’applicazione anticipata nel nostro Paese.

Numerose sono le notizie da più Stati che sottolineano gli investimenti dei broadcaster nell’approntare reti DAB+. E’ lo sviluppo del lato Broadcast del digitale Radiofonico che rende l’ambiente multipiattaforma meglio bilanciato rispetto all’IP e più ricco. E mentre la Radio si è dimostrata il mezzo più autorevole e affidabile per la diffusione di notizie le piattaforme ibride rendono la sua fruizione una esperienza sempre più variegata e estesa. Il futuro è ora.

Condividi il contenuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *