LE INTERSEZIONI DELL’ASCOLTO

“Dati due Insiemi A e B, si definisce Intersezione di A e B l’insieme degli elementi che appartengono sia ad A che a B”. Chi non ricorda questa definizione proveniente dalla fanciullezza scolastica? Credo che tutti la ricordino bene. Si tratta di una definizione che ci serve ora per una elaborazione di analisi tra le più interessanti ma anche tra le più nascoste e segrete. Curioso… Sì, è possibile conoscere l’entità dell’intersezione tra la Stazione A e la Stazione B. Interessante, vero? Il riferimento di misurazione che è opportuno utilizzare è quello del giorno medio. E’ dunque possibile sapere quali altre stazioni seguano gli ascoltatori di una Stazione e con quale numerosità. Il concetto è stimolante perché offre la reale misurazione del panorama della complementarietà e della competizione.

E’ noto che le Radio ascoltate mediamente da un singolo ascoltatore in una giornata sono circa 3. Ciò significa che gli ascoltatori assoluti, quelli che seguono una stazione sola, di fatto siano ridotti al lumicino. E’ pertanto realistico pensare che la propria emittente abbia ascoltatori che selezionano mediamente altre 2 emittenti. Si è dunque in un regime di confronto continuo che può avere caratteristiche neutre quando la emittente in intersezione ha una funzione/formato differente oppure potenziali (in negativo o in positivo) quando la stazione in questione ha una funzione/formato simile.

Vediamo ora degli esempi concreti che riguardano le nostre storiche emittenti TOP 5 della Radiofonia Nazionale; i dati si riferiscono alla rilevazione annuale 2015 di GFK RADIO MONITOR.

ADJ-Intersezioni RTL 102.5

La condivisione di ascoltatori maggiore di RTL 102.5 è con RDS ma anche RADIO DEEJAY e RADIO ITALIA non hanno un’intersezione piccola con la leader degli ascolti nel giorno medio. Da notare quanto R 101 sia in sovrapposizione con oltre 500.000 ascolti, che poi oggi rappresentano circa un terzo del totale dell’emittente di Mediaset. Tra le Radio Locali c’è da osservare RADIO SUBASIO ma soprattutto RADIO NORBA con una intersezione molto estesa rispetto al totale dell’emittente pugliese.

ADJ-Intersezioni RDS

Dal punto di vista RDS il “problema/opportunità” della intersezione con RTL 102.5 è gigante. La meno condivisa tra le TOP 5 è invece RADIO 105. Desta sorpresa l’entità della intersezione con la sorella DIMENSIONE SUONO ROMA che ammonta a circa due terzi del valore del giorno medio della emittente romana. In sede di pianificazione pubblicitaria congiunta la duplicazione che ne consegue appare decisamente svantaggiosa.

ADJ-Intersezioni Radio Deejay

La prima delle 2 Personality Radio nel giorno medio ha una intersezione elevata con RTL 102.5 ma è evidente quella con VIRGIN RADIO che è stata alla fine del decennio scorso tra le massime responsabili del suo declino. Sicuramente troppo elevata è la duplicazione con la sorella minore M2O che certamente prevale in fasce orarie non strategiche ma tuttavia utili.

ADJ-Intersezioni Radio Italia

RADIO ITALIA ha una condivisione molto forte con RTL 102.5 e poi, favorita anche dalla relativa esclusività di funzione, ha delle intersezioni apparentemente più deboli tra le TOP 5. Vi sono poi le altre Radio di musica italiana che non rappresentano un problema anche se con la stessa RADIO ITALIA ANNI ’60 vi sono quasi 300.000 ascoltatori condivisi.

ADJ-Intersezioni Radio 105

RADIO 105 ha delle intersezioni più equilibrate e distribuite rispetto ai suoi concorrenti nella TOP 5. Non mancano le RADIO RAI 1 e 2. Sono presenti anche alcune Radio Locali particolarmente rilevanti nel Nord del Paese. Elevata la intersezione con RADIO SPORTIVA.

Siete interessati ad approfondire il tema e a conoscere le intersezioni della vostra Stazione? Scrivete a claudio@astorri.it.

Condividi il post/la pagina:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.