I PERCHE’ della STAZIONE

Obiettivo del Servizio

E’ la raccolta delle motivazioni
che possono indurre
un cliente alla scelta
della pianificazione pubblicitaria
sulla vostra stazione
.

Le ragioni sono documentate
con analisi, grafici e diagrammi.
Si tratta di motivazioni oggettive.

Il servizio è adatto anche ai gruppi
che possono trarre beneficio
da motivazioni per le pianificazioni
per singola stazione o
per somme delle stesse
.

Il valore di questo servizio consiste nel poter illustrare
il profilo del pubblico della/e stazione/i Radio,
le sue caratteristiche socio-demografiche,
prima che ogni informazione possibile
sull’offerta editoriale,
dunque di formato oppure di palinsesto.

I destinatari del servizio

Responsabili Commerciali e Marketing
di Stazioni Radio e/o Concessionarie

Agenti e forze vendita della Radio
per riunioni di formazione
e per presentazioni ai clienti

Erogazione del servizio

L’output del servizio consiste in:

Una presentazione PowerPoint
con dati esclusivi e in base
alla struttura condivisa con il cliente.

Una riunione on-line
di approfondimento dei contenuti
espressi nella presentazione.

Contenuti ed esempi

Prima di tutto occorre accertarsi
dei possibili primati
quantitativi della stazione,
per regione e/o per provincia;
in qualche caso è possibile
ricavare informazioni
anche in aree più dettagliate.

I primati vanno indicati per le 3 variabili di ascolto,
tutte importanti perché raccontano ciascuna
una parte saliente della storia di ascolto dell’emittente.

Le 3 variabili sono:
l’ascolto nel quarto d’ora medio,
gli ascoltatori nel giorno medio e
infine quelli nella settimana.

Dopo l’analisi più muscolare,
quella sulle quantità,
si analizza il profilo di ascolto.


L’efficacia di una pianificazione pubblicitaria
passa per l’allineamento del target del cliente
con quello dell’emittente.
Ancora oggi i parametri che più offrono segmentazione
e che dunque sono da analizzare
sono quelli socio-demografici e in particolare
quelli sul sesso e sull’età di chi ascolta la stazione.

Poi si procede oltre con una grande quantità
di approfondimenti di altri parametri;
tra quelli più utilizzati ci sono la scolarità e la professione
ma è possibile anche analizzare tra gli altri
le dimensioni del nucleo familiare.

La possibilità di cercare elementi distintivi
si può spingere anche nell’analisi dell’ascolto per device.
Apparecchio radio, Autoradio, Televisore, Smartphone/Cellulare,
PC/Tablet e Smartspeaker/Assistente vocale
sono i 6 device misurabili.

Un altro parametro che si controlla sempre
è quello dei Responsabili Acquisti,
o meglio di chi è delegato in casa a fare la spesa.

Strumenti di analisi

Tutti i dati quantitativi anche in trend
sono frutto di elaborazioni con
software professionale sui dati di TER.
Per dati antecedenti al 2017
e in caso di analisi di lungo periodo
si può contare anche nei database
di tutte le ricerche di
Radio Monitor (Gfk) e di Audiradio
sin dall’anno 2001.


Per approfondimenti e richieste:
cell +39 373 8035870
oppure e-mail
claudio@astorri.it

Copyright (R)
CLAUDIO ASTORRI