RESOCONTO dell’INFO-MOBILITY WEBINAR #3

— Segrate (MI), 22 febbraio 2019 —   

Si è svolto alle ore 15:00 di giovedì 21 febbraio l’INFO-MOBILITY WEBINAR #3; si è trattato della terza iniziativa on-line di ASTORRI e di AGENZIA RADIO TRAFFIC dedicata all’informazione Radiofonica a sostegno della mobilità.

Il target esplicito dei partecipanti è stato quello della Radiofonia locale, peraltro la più interessata ai servizi di Info-Mobilità, con numerosi rappresentanti di emittenti del Nord, del Centro, del Sud e delle Isole, tutti collegati con la tecnologia audio-video offerta loro gratuitamente, quella eccellente e “real-feel” di GoToMeeting.

Novità interessanti per la edizione numero 3 del Webinar sulla Info-Mobilità ma utilità anche nella indispensabile premessa.

  • Il concetto di Info-Mobilità supera, estende e completa quello della viabilità, tipicamente dedicato al traffico su gomma. E’ un passaggio indispensabile se si pensi che tra Milano e Roma il 70% dello spostamento delle persone è ormai su rotaia. In dipendenza della orografia, delle vie di comunicazione, della vicinanza al mare e/o alla montagna e anche dei servizi pubblici, è bene considerare non solo il traffico su gomma, ma anche quello su rotaia, per aria e per acqua senza tralasciare il trasporto locale.
  • La competenza nella Info-Mobilità è una convergenza di giornalismo, tecnologia e rapporti istituzionali difficilmente replicabile all’interno di una singola stazione o di un gruppo Radiofonico. La redazione di 20 giornalisti tra Milano e Napoli permette ad AGENZIA RADIO TRAFFIC una continua e vastissima attività di ricerca, una copertura oraria molto significativa e soprattutto la migliore verifica possibile di tutte le singole notizie. La piattaforma tecnologica della società è esclusiva oltre che proprietaria e permette l’afflusso di informazioni in tempo reale da soggetti più spesso non disponibili a livello pubblico e generale. Essendo poi parte del gruppo ACI e della sua esperienza storica nella Info-Mobilità, AGENZIA RADIO TRAFFIC ha già attivato e può ulteriormente aprire rapporti con istituzioni del territorio utili per la specifica emittente come Polizia Locale e altre ancora.  

La prima novità saliente del Webinar è stata nella presentazione di un effettivo “progetto di fattibilità” che ha avuto successo e che, approvato congiuntamente, è già operativo e in onda.

AGENZIA RADIO TRAFFIC offre infatti alle emittenti una modalità gratuita di studio e di consulenza delle fonti di informazione sulla Info-Mobilità per scegliere insieme al management e alla direzione il giusto cocktail di reti informative per l’area di copertura territoriale della stazione.

Il caso presentato è stato quello di RADIO ITALIA ANNI ’60 – TRENTINO ALTO-ADIGE grazie anche alla testimonianza in diretta di Roberto Gabrielli, responsabile tecnico e operativo della emittente.

La seconda novità nei contenuti del Webinar è stata quella delle emergenze; i casi analizzati e rappresentati sono stati quelli del crollo a seguito di incendio di una carreggiata di un ponte della tangenziale di Bologna, il noto dramma con conseguente strage del ponte Morandi a Genova e la grande nevicata con blocchi del traffico sulla Auto-Brennero tra le stazioni di Chiusa Val Gardena e Vipiteno.

Durante le emergenze vi sono le attenzioni primarie dei media che si orientano molto dopo gli episodi al contenuto degli incidenti e alle motivazioni oltre che alle responsabilità. D’altra parte c’è un’utenza vastissima che oltre a conoscere i fatti necessita anche di aver informazioni immediate e chiare su come raggiungere comunque le proprie destinazioni nel minor tempo possibile. Questi sono i casi in cui AGENZIA RADIO TRAFFIC eccelle ulteriormente nel servizio agli ascoltatori.

Per chi volesse fruire dell’intero INFO-MOBILITY WEBINAR #3 di giovedì 21 febbraio se ne offre qui visione integrale; la durata è di poco oltre i 60 minuti.

 

 

Il suggerimento alle emittenti è quello di seguire l’esempio di RADIO 24, di RAI RADIO 1 (Lombardia), di RADIO G.R.P., di tantissime altre emittenti e di recente anche di RADIO ITALIA ANNI ’60 del Trentino Alto-Adige che si sono rivolte e che utilizzano i servizi di AGENZIA RADIO TRAFFIC.

Il primo passo è una E-Mail a stefano.donofrio@radiotraffic.it per fissare una chiamata telefonica con scambio di informazioni e come obiettivo un progetto di fattibilità.

 

Condividi il contenuto: