GFK: NAZIONALI, SEGNO + alle COMMERCIALI

Bene GFK, pubblicazione tempestiva di RADIO MONITOR del 1° semestre al 7 di luglio. Veloci. Attenzione, sono cambiati alcuni parametri portanti tra quest’anno e quello precedente, primo tra tutti quello della dimensione della popolazione; i raffronti in valore assoluto possono essere pertanto fuorvianti perché siamo passati da un campione su 51.896.00 individui oltre i 14 anni (2014) a uno su 52.903.000 (2015). Per quanto riguarda la comparazione delle performance delle singole stazioni nel giorno medio è quindi più opportuno calcolare la differenza nel Rating e tra periodi omogenei, quindi tra il 1° semestre 2015 e il 1° semestre 2014. Superate le premesse doverose entriamo nel merito dell’analisi del comparto della radiofonia nazionale commerciale mostrando i dati e quelli di comparazione sia nel giorno medio che nei quarti d’ora.

Radio Monitor - Comparazione Dati E’ interessante verificare le share del quarto d’ora medio tra le ore 6 e le 24. Abbiamo tutti segni positivi per le Nazionali Commerciali tranne che per sole 3 emittenti su 12, casi limitati di evidenti e assai noti problemi editoriali: in ordine di gravità, R 101, RADIO CAPITAL e RADIO 24.

Il premio per la miglior crescita percentuale spetta a RADIO KISS KISS ma non è da trascurare la salita nei quarti d’ora delle “Personality Radio” con RADIO 105 che performa uno spettacolare +8,21% e RADIO DEEJAY che coglie un confortante +5,2%. Benissimo anche VIRGIN RADIO nel comparto delle Radio musicali.

Tra le ammiraglie assistiamo al superamento del 10% di share da parte di RTL 102.5, un risultato semplicemente eccezionale, ma anche RDS coglie la seconda crescita percentuale e sale a un eccellente 6,82% che la avvicina tantissimo a RADIO DEEJAY. E’ una tornata in cui appare “stanca” RADIO ITALIA che fa solo un piccolo passo lasciandosi scappare le altre 4 Top Nazionali Commerciali.

 

Condividi il post/la pagina:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.