ASTORRI COMPLETA il CORSO di “TEORIA e TECNICHE della RADIO MUSICALE”

Non sono pochi 20 anni del Master in Comunicazione Musicale. E non sono nemmeno pochi i miei 17 come professore del corso di “Teoria e Tecniche della Radio Musicale”. Ogni anno, nuovo entusiasmo e contenuti aggiornati. Anche nella pandemia.

Il Master in Comunicazione Musicale dell’Università Cattolica di Milano è entrato nel 2021 nella sua ventesima edizione. E’ un prestigioso conseguimento sul campo che si deve all’ideatore e direttore Gianni Sibilla e a tutto il suo staff. E anche alla partecipazione affluente e convinta di tanti studenti che hanno decretato ogni anno il successo del Master. Si è trattato della mia edizione numero 17 in quanto professore sin dall’anno accademico 2004-2005. Uno dei miei 2 corsi è “Teoria e Tecniche della Radio Musicale” ed è stato completato anche quest’anno.

Si è trattato per la prima volta di un corso completamente online a causa delle norme sanitarie per il contrasto alla pandemia. Per questa modalità necessaria ci si è adattati sia da parte dell’Università e del professore che da quella degli studenti. Con risultati eccellenti. L’impegno da parte mia è stato quello di realizzare 10 lezioni con altrettante presentazioni ancor più ricche rispetto agli anni precedenti di immagini, grafici e video. Ancor più cura per l’attenzione e il coinvolgimento online. Gli studenti hanno risposto con un ottimo livello di partecipazione.

I contenuti del corso del 2021

1) PERCHE’ LA RADIO?

2) STORIA E MODELLI DELLA RADIO DI OGGI

3) IL FORMATO E IL CLOCK.

4) RADIO DI FLUSSO E RADIO DI PROGRAMMI

5) TOP 5, LE PRIME 5 RADIO COMMERCIALI DAL 1990 AD OGGI

6) TEORIA E TECNICA DEI FORMATI MUSICALI

7) LA FUNZIONE MUSICA E L’UFFICIO MUSICA

8) ANALISI OGGETTIVE SULL’AIRPLAY E SULLA MUSICA IN RADIO

9) LE RICERCHE SULLA MUSICA PER LA RADIO

10) CONDUZIONE RADIOFONICA E VALORIZZAZIONE DELLA MUSICA

Come di consuetudine l’ultima lezione ha visto il coinvolgimento di un ospite. Quest’anno è stato invitato e sono lieto che abbia accettato Andrea Pellizzari. E’ un noto personaggio Radiofonico oltre che televisivo con impegni significativi anche negli eventi, socio e protagonista del grande spettacolo itinerante “Mamacita” oltre che produttore discografico. Ottima scelta per il corso. Gli studenti sono stati condotti per mano e con spirito critico a valutare e a innovare la relazione on-air tra conduzione e musica. Eccellente contributo.

Info sul Master di 1° livello in Comunicazione Musicale

Il successo del Master in Comunicazione Musicale nei suoi 20 anni è dato da vari indicatori. Quello più evidente è che il numero delle richieste di iscrizione cresce ulteriormente ogni anno. Anche nella provenienza geografica delle stesse domande da tutta l’Italia. La selezione dei soli 30 studenti ammessi per ogni annualità diventa sempre più complessa data la crescente preparazione e determinazione dei candidati. Bel problema, segno però di interesse e vitalità.

D’altra parte l’offerta formativa è molto ampia. Si tratta di 15 corsi e altrettanti laboratori che coprono le conoscenze necessarie a futuri professionisti nella comunicazione musicale.

  • Addetto alla comunicazione musicale in uffici stampa.
  • Addetto alla promozione digitale della musica (social network, distribuzione).
  • Addetto alla promozione nelle etichette discografiche.
  • Addetto alla promozione di eventi e concerti musicali.
  • Redattore/Programmatore di media musicali (come la Radio)

Per saperne di più suggerisco ai laureati o laureandi interessati di consultare le pagine dedicate al Master in Comunicazione Musicale.


Desideri rimanere aggiornato
sui temi del mondo Radiofonico?
Le Newsletter periodiche di ASTORRI
sono 4 e puoi sceglierle
in base al tuo interesse.
Selezionale e registrati qui!

Condividi il contenuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *