Sono stato coinvolto nell'analisi e nella presentazione al mercato di un nuovo aggregato commerciale di stazioni Radio in ben 3 regioni. Trattasi di concentrazione degli intenti e delle modalità, una necessità verso il mercato pubblicitario locale e areale.

— Pubblicità —

PK sta per PUBLIKOMPASS, la nota concessionaria di pubblicità controllata da ITEDI, gruppo FIAT o meglio FCA, come si deve probabilmente dire da qualche mese a questa parte. PK è il braccio commerciale dello stesso gruppo che edita anche il quotidiano LA STAMPA e dunque che mantiene un forte imprimatur… “print”. Fino a questo momento. La novità si chiama “PK POOL”, le Radio Numero 1, e consiste nella vendita combinata da parte di PUBLIKOMPASS (e PUBLIRAMA) della pubblicità locale per un gruppo di emittenti radiofoniche in tre regioni.

Si tratta di PIEMONTE, VALLE D’AOSTA e LIGURIA. Il nostro settore necessita di concentrazione, di più sistemi e meno soliloqui, di più aggregazioni e meno frammentazioni. Lo richiedono le esigenze di impatto, di professionalità e di servizio presso i clienti. Lo richiede la necessità della capillarità e della copertura del mercato dei clienti. Lo richiede anche la necessità di contenere i costi delle strutture commerciali.

La novità di PK POOL

Quella di “PK POOL” è in questo senso una modalità nuova e interessante e una aggregazione ancor più stimolante soprattutto dal lato dei clienti pubblicitari interessati a raggiungere un target adulto e anche spendente. E si tratta di una sfida che può permettere alla Radio Locale una sua funzione primaria dove opera PK ma anche in altre aree d’Italia.

Il PK POOL è un aggregato di emittenti particolarmente ricco.

— Pubblicità —

Si è discusso di tutto ciò direttamente con il mercato dei clienti in 2 presentazioni organizzate da PUBLIKOMPASS e da PUBLIRAMA e che si sono svolte a Torino lo scorso martedì 26 maggio e a Genova lo scorso mercoledì 27 maggio. Il tuto alla presenza di decine di soggetti clienti e pubblicitari locali. Il mio intervento è stato dapprima approfondito sui punti di forza del mezzo in generale e poi si è spinto a studiare le caratteristiche del profilo degli ascoltatori del PK POOL fino a rappresentare il posizionamento sul mercato da parte delle sue emittenti.

Di seguito quanto succede in PIEMONTE…

… e anche in LIGURIA.

Agli operatori di PUBLIKOMPASS e di PUBLIRAMA un sincero grazie per l’ospitalità e… in bocca al lupo… per una raccolta vincente anche negli interessi di tutti gli Editori coinvolti e che si sono efficacemente collegati!

— Pubblicità —

Autore dell'Articolo

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *