La RADIO a LATINA è… MONDO RADIO

Questa è la breve storia di un evento realizzato esclusivamente per i clienti di MONDO RADIO. Si tratta della concessionaria di pubblicità delle emittenti di Latina: Radio Immagine, Radio Latina e Radio Luna. E’ un po’ anche la storia di successo con fotografia finale di Giuliano Radicioli, il titolare di MONDO RADIO. Oltre a rappresentare le sue 2 emittenti storiche e di proprietà, Radio Immagine e Radio Latina, dal mese di giugno MONDO RADIO include nell’offerta ai clienti pubblicitari anche RADIO LUNA oltre che LUNANOTIZIE.IT, il noto sito d’informazione locale. Si concretizza un punto di arrivo e allo stesso tempo si apre un nuovo percorso. Giovedì 28 giugno, ore 20:30, siamo in città in un locale all’aperto prenotato in esclusiva, l’InKanto: area parco con prati splendidi, gazebo raffinati, piscina esclusiva. Contesto di prestigio. Al via la serata di Mondo Radio.

Massimo Di Santo in piena funzione accoglienza

Si presentano quasi al completo i ben oltre 200 invitati. Bel segnale. Ed è subito priorità accoglienza. Benvenuti, bene arrivati. Un aperitivo vi aspetta in fondo a destra, prego. Accomodatevi. Sottofondo musicale Lounge, eccellente, a cura di Antonello Bortolotto. Grandi schermi da 100 pollici nel parco e all’interno del grande gazebo della cena/buffet che promuovono i marchi protagonisti dell’iniziativa. Gabriele Brocani in rappresentanza di Radio Luna e Alessio Campanelli di Radio Immagine accolgono gli invitati e al microfono guidano con stile felpato i presenti sugli eventi della serata. Non è situazione da alto volume o da ballo, vuole essere una serata piacevole, interessante e divertente. Anche il clima è perfetto, sincronizzato al contesto. Lo sguardo benevolo da lassù.

C’è spazio per l’emozione. Ovviamente in una serata di luna piena e nel corso della cena si concretizza in diretta il nuovo formato dell’ultima arrivata nel gruppo; Radio Luna cambia musica. Sotto lo slogan “La Musica è per sempre” si concretizza una offerta adulta di brani prevalentemente nazionali ma anche internazionali dagli anni ’60 ad oggi di matrice soft e certamente melodica.

Gabriele Brocani e Alessio Campanelli accolgono al microfono i primi convenuti

Nel frattempo e con l’arrivo anche degli ultimi ritardatari gli agenti commerciali di Mondo Radio sono nel pieno delle pubbliche relazioni in attesa della cena. I clienti di Mondo Radio si stano ritrovando ma più spesso si scoprono. Anche tu, qui? Si accorgono di quanto siano numerosi ma osservano anche una certa qualifica nella partecipazione, nonostante l’elevato numero. E in parecchi notano come sia più piacevole trovarsi all’evento di Mondo Radio che nelle associazioni di categoria, teatro di battaglie anche cruente. Anche tu pianifichi la pubblicità con Mondo Radio? Anch’io, e da anni. Ti è servita, vero? E poi scambi personali, il bello di una serata informale in cui alcuni interpretano la chiave casual, altri quella dell’eleganza, comunque tutti accomunati dalla pianificazione della Radio, dal credo nella stessa e dalla partecipazione a un momento importante per la comunità.

C’è tempo per scambiare qualche opinione anche con uno degli organizzatori più attivi dell’evento, Massimo Di Santo, per molti anni direttore commerciale di Radio Luna e ora direttamente al servizio di Mondo Radio. Massimo, cosa cambia ora? La prima novità è che ora abbiamo stazioni Radio differenziate per fasce di età, prima avevamo la rigidità. Radio Luna aveva solo il suo pubblico, prima era una tra tante emittenti, mentre adesso, proprio da questo momento, è una Radio mirata, al servizio di una unica regia. E poi tutta l’esperienza di comunicazione e di consulenza sui clienti è ora condivisa in un sistema più ampio. Il valore di una concessionaria? Tra i tanti, lo sviluppo di una valida rete commerciale.

Giuliano Radicioli nel suo saluto, introdotto da Gabriele Brocani

Il momento della cena è arrivato. Buffet per essere anche veloci, è giovedì e domani si lavora tutti, ma scelta libera del posto ai tavoli proprio per favorire conoscenze spontanee e empatiche. Non è un buffet tuttavia sbrigativo. Sono offerti in successione antipasti, primi, secondi, con grande cura seguita in prima persona da Pino, il patron dell’InKanto. Primo, ospitare con soddisfazione dei presenti. Con la fine della cena arriva il momento di 2 interventi introdotti dall’impeccabile Gabriele Brocani.

E’ la serata dei clienti ma soprattutto di Giuliano Radicioli, editore e concessionario di Mondo Radio che ha sempre creduto nella forza della Radio locale, fin dagli inizi. Prende il microfono in appuntabile giacca e cravatta e saluta i presenti con espressione sicura e molto Radiofonica. Tempo dell’intervento: 5 minuti di orologio. Dato il passaggio importante che si celebra proprio con la serata c’è spazio per i ringraziamenti. Certamente ai clienti di tutte le emittenti, che hanno pianificato in così tanti anni. Ma anche a tutti i collaboratori, alla grande squadra di amministrativi, tecnici, conduttori, redattori e agenti di Mondo Radio. Ci sono 3 menzioni speciali, che sono sottolineate da grandi applausi. Tamara, la moglie di Giuliano, Marisa Bria e Giancarlo Coluzzi, i più stretti collaboratori di sempre. Commozione. Giuliano Radicioli essenzialmente lancia un messaggio di ascolto. Amici clienti, vogliamo seguirvi ancora meglio, conoscervi in modo più approfondito, servirvi con eccellenza con le nostre soluzioni mirate alle vostre necessità. Bel messaggio, grande ricezione.

I clienti pubblicitari seguono l’intervento di Giuliano Radicioli.

La componente ludica e di piacere non si ferma. Abbiamo anche un Contest per i presenti! Con lunga fila. L’impareggiabile Gianni Carlo Ulgiati, trattata personalmente un’area del parco per il golf, invita i presenti a fare centro in un colpo solo. Chi mette in buca la pallina vince una campagna pubblicitaria sulle 3 emittenti. I vincitori alla fine della serata saranno 5. Ma tutti avranno ricevuto la consulenza attenta e formativa di Gianni Carlo, non solo un golfista e cultore delle auto d’epoca con pochi eguali, ma soprattutto un uomo di comunicazione dalla profondissima esperienza che è un privilegio poter accostare a Mondo Radio.

C’è anche tempo per il consulente Claudio Astorri, sostanzialmente precettato nell’occasione da Giuliano Radicioli, per compiere il secondo intervento in altri 5 minuti di orologio, un breve percorso con le slide: la novità di Radio Luna, i perché della Radio, tutti i perché di Mondo Radio.

Una attenzione particolare è stata dedicata al sito LUNANOTIZIE.IT con l’illustrazione dei suoi dati vincenti, 30.000 visite medie giornaliere secondo Google Analytics e una crescita continua dal 2010 a oggi. Mondo Radio, oltre alle 3 Radio locali offre dunque ai clienti anche la pianificazione sul portale; Radio e Internet, la combinazione più moderna e innovativa.

L’esibizione del comico Marco Passiglia

E, in conclusione di serata, 3 grandi e lunghi piaceri, certamente molto apprezzati. L’esibizione del comico Marco Passiglia ha conquistato proprio tutti. Vincitore del premio “Massimo Troisi” e artista di “Colorado”. Marco ha presentato una comicità intelligente ma efficace, una presenza sempre di grande richiamo anche per l’uso alternato della chitarra, canzoni divertentissime, una simpatia espressiva e una umanità personale davvero notevoli. Sketch esilaranti sui temi e sul lifestyle della vita di oggi con qualche riflessione profonda sul bello della vita. Veramente bravo, e coerente alla serata. Grandi, meritati e continui applausi. E poi la torta. Può mancare la torta di Mondo Radio? Un metro e mezzo quadrato di torta buonissima, crema chantilly e frutti di bosco. Indimenticabile. Sorpresa finale, i fuochi d’artificio meno rumorosi (grazie, ho apprezzato) ma più spettacolari di sempre, non eccessivi a giusto coronamento di un festeggiamento significativo che ha visto insieme più di 200 persone che credono e investono sulla Radio e chi le realizza servendo il pubblico. Vicinanza, ancora vicinanza, un po’ di spettacolo e davvero molta condivisione. Una chiave di relazione tra clienti e Radio che può funzionare molto bene, specie in ambito locale.

Inserimento commenti più in basso

 

Condividi il post/la pagina:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *