RADIO LOCALI 2015, REGIONE per REGIONE

La lente di osservazione si chiama Share del Quarto d’Ora Medio che è stato rilevato da RADIO MONITOR 2015 tra le ore 6 e le ore 24. E’ la vera classifica dell’ASCOLTO, non semplicemente quella di quanti si affacciano almeno una volta al giorno alla selezione della stazione, ovvero gli ascoltatori nel giorno medio. Offro un quadro regione per regione in cui la classifica per Share del Quarto d’Ora Medio vede raggruppate le RADIO NAZIONALI, le RADIO PUBBLICHE e le RADIO LOCALI nell’analisi 4W (4 settimane, non settimana singola) che risulta confrontabile. E’ un modo per verificare l’incidenza su base regionale delle migliori marche soprattutto tra le emittenti locali. Un ultima precisazione tecnica: per limitare la lunghezza degli elenchi si è preferito includere solo tutte le emittenti dei vari comparti con AQH Share maggiore o uguale allo 0,5%.

ABRUZZO

A parte RDS, che ha una storica supremazia nella regione prossima al suo Lazio, la situazione di ascolto è abbastanza frazionata a vantaggio di alcuni player nazionali. Tra le Radio Locali guida ancora RADIO CIAO che ora è però insidiata da vicino da RADIO DELTA 1 in decisa crescita. Il quadro delle tre emittenti storiche si chiude con RADIO PARSIFAL. 

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Abruzzo


BASILICATA

E’ una delle sole 4 regioni d’Italia in cui una Radio Locale risulta la più ascoltata, davanti a tutte le altre Radio Nazionali e Pubbliche. Peraltro RADIO CARINA risulta raggiungere una quota di share a 2 cifre, altro fatto raro per una Radio Locale. Anche RADIO POTENZA CENTRALE cresce bene. In contro-tendenza tutte le Radio Nazionali, qui in calo.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Basilicata


CALABRIA

RTL 102.5 è anche la Radio della Calabria con più del 20% di share e con tutte le altre Radio Nazionali ben distanziate. E’ una regione da conquista nazionale che che ha poche Radio Locali di impatto la prima delle quali risulta essere soltanto 13^ nel ranking generale. Approfitta della situazione anche RADIO NORBA che incamera una buona crescita.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Calabria


CAMPANIA

E’ l’unica regione d’Italia in cui vi siano 4 Radio Locali entro le prime 8 emittenti più ascoltate. Ciò si deve al contributo di RADIO KISS KISS ITALIA, RADIO KISS KISS NAPOLI e RADIO IBIZA per il gruppo della famiglia Niespolo e alla RADIO MARTE di Paolo Serretiello, peraltro in bella crescita. Il resto della Radiofonia Locale è polverizzato.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Campania


EMILIA-ROMAGNA

RADIO 105 sorpassa RADIO BRUNO nella sua leadership storica; peraltro l’emittente di Gianni Prandi ha continuato a crescere e registra un notevolissimo 12,9% di share che è un gran numero per una regione così popolata. Il resto della Radiofonia Locale è distante anche per coperture di territorio più limitate: RADIO STUDIO DELTA e RADIO LATTEMIELE.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Emilia-Romagna


FRIULI VENEZIA-GIULIA

E’ l’unica regione d’Italia in cui una emittente di RADIO RAI sia al comando degli ascolti. RAI RADIO 1 precede di poco, e probabilmente ancora per poco, RADIO 105. Evidenti le presenze della Radiofonia Locale del vicino Veneto con i 2 grandi gruppi SPHERA e ANELA

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Friuli Venezia Giulia


LAZIO

E’ la regione più ricca in termini di formati offerti anche dalla Radiofonia Locale. Oltre a RADIO SUBASIO (2^ assoluta) è RADIO GLOBO a guidare il plotone delle ben 12 Radio Locali tutte al di sopra dello 0,5% di AQH Share, 4 delle quali sono Sportive. Questo è l’unico caso in cui RAI RADIO 2 è in una regione tra le 3 emittenti più ascoltate in assoluto.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Lazio


LIGURIA

RADIO 105 ha share altissime, come in tutto il Nord, e dopo sussiste un forte frazionamento. Per due Radio Locali liguri che scendono, RADIO 19 e RADIO 103, ce ne sono altre salgono; tra esse RADIO BABBOLEO, RADIO OLNDA LIGURE e RADIO SAVONA SOUND. ISORADIO ha in questa regione la share più elevata di tutta la sua copertura FM.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Liguria


LOMBARDIA

E’ la patria di numerose Radio Nazionali. Le prime 4 riassumono presso di sé ben oltre il 40% del totale dell’ascolto crescendo tutte tranne RTL 102.5. Tra le Radio Locali che crescono vi sono DISCO RADIO, RADIO NUMBER ONE ma anche RADIO POPOLARE. Grande la prestazione di RADIO MILLENOTE considerando la copertura alquanto limitata.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Lombardia


MARCHE

E’ una delle 2 regioni in cui RADIO SUBASIO vince su tutte. Il divario da RADIO 105 è tuttavia in riduzione anche se può contare su oltre 5 punti. Tra le Radio Locali che seguono, tutte sotto il 3% di share, vi sono RADIO STUDIO PIU’, RADIO LINEA e VERONICA MY RADIO. In bella salita ormai da più semestri anche RADIO AZZURRA, quasi al 2%.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Marche


MOLISE

Purtroppo non vi sono Radio Locali che originano dal Molise negli ascolti oltre lo 0,5% di share. Sono le Radio dell’Abruzzo e della Puglia a entrare nella piccola regione di Campobasso e Isernia. RADIO DELTA 1 e RADIO PLAY CAPITAL guidano il plotone di cui fa parte anche la pugliese RADIO NORBA e la palermitana RADIO MARGHERITA.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Molise


PIEMONTE

E’ una Regione con una Radiofonia Locale poco presente e rappresentata. Per trovare la prima stazione si scende al 13° posto e si trova RADIO JUKE-BOX e poco più sotto anche RADIO MANILA e GRP GIORNALE RADIO PIEMONTE. Si nota che anche Radio Locali dalla Lombardia riescono a entrare: RADIO ZETA, DISCO RADIO, RADIO NUMBER ONE.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Piemonte


PUGLIA

Solo RTL 102.5 e solo nell’ultimo anno è riuscita ad avere la meglio sul marchio storico e stazione mito RADIO NORBA, proprio nella sua regione di nascita e di sviluppo. Ci sono anche altre emittenti locali ma occorre scendere dall’11,18% al 3,13% di CICCIO RICCIO e poi a seguire RADIO PUGLIA, LOVE FM, RADIO GAMMA e RADIO SELENE.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Puglia


SARDEGNA

E’ da sempre un feudo di RADIO 105. La Sardegna ha visto nell’ultimo anno invertirsi i rapporti di forza tra le 2 Radio locali maggiori e storiche. RADIOLINA è cresciuta nei quarti d’ora superando RADIO SINTONY che scende sotto il 3% di share. E’ un mercato molto concentrato. Le prime 5 emittenti sommano quasi il 60% dell’intero ascolto.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Sardegna


SICILIA

RADIO MARGHERITA salva l’immagine della Radiofonia Locale con il suo 4° posto e il suo 7,27%. Per trovare un’altra Radio Locale bisogno scendere a RADIO JUKE BOX collocata all’1,37% e via di seguito RADIO SPORTIVA e poi le appaiate RSC RADIO STUDIO CENTRALE e RGS RADIOGIORNALE DI SICILIA entrambe in discesa significativa.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Sicilia


TOSCANA

RADIO 105 svetta, spiccando un volo anche nell’ultimo anno, e poi dietro di lei è frazionamento di tutti i marchi nazionali, RDS, RADIO DEEJAY e RTL 102.5. Dopo RADIO SUBASIO, 5^, per trovare la prima Radio Locale che opera dalla Toscana si deve scendere molto, al 18° posto dell’1,48% di RADIO BLU e poi all’1,36% di RDF 102.7.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Toscana


TRENTINO ALTO-ADIGE

La voce “Altre Radio” è qui molto alta e certamente la popolazione di lingua tedesca ascolta molto anche i canali austriaci pubblici OE1, OE2 e OE3. Non è un caso comunque che l’emittente più seguita sia di lingua tedesca e si tratta di SUDTIROL 1. Il resto è abbastanza parcellizzato e frazionato, vi sono solo altre 5 emittenti oltre il 5%.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Trentino Alto Adige


UMBRIA

E’ la regione di nascita di RADIO SUBISSO e lo si vede dal primato e dalla share bulgara. L’onda del Nord di RADIO 105 è comunque discesa alquanto e si avvicina al 10%. La seconda Radio Locale in classifica di ascolto è RADIO SUBY. Tra le Radio Locali originarie della regione sembra sopravvivere oltre l’asticella dello 0,5% soltanto RADIO DELTA.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Umbria


VALLE D’AOSTA

Solo RADIO ZETA e RADIO MARGHERITA, con le loro offerte adulte, rappresentano il comparto della Radiofonia Locale in una regione che per il resto è completamente dominata nell’ascolto dai Marchi Nazionali. Le prime 5 Radio totalizzano più del 50% degli ascolti e dopo di loro vi sono solo emittenti col 5% di share, per poi scendere.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Valle d'Aosta


VENETO

I 2 principali gruppi locali piazzano uno ciascuno le uniche 2 Radio locali venete tra una pletora di Radio Nazionali e Pubbliche. Il Gruppo SPHERA, oltre a Company in lieve discesa annovera anche RADIO 80, RADIO PADOVA e EASY NETWORK. Il Gruppo ZANELLA rallenta con RADIO BIRIKINA ma accelera con RADIO PITERPAN e RADIO SORRISO.

CONTENT-ADJ-2015-AQH-Veneto

 

Condividi il post/la pagina:

3 thoughts on “RADIO LOCALI 2015, REGIONE per REGIONE

  1. Grazie Paco. .come al solito i tuoi post sono quelli più precisi e articolati. ..potresti se possibile fare una classifica dei programmi più ascoltati? Pare che Tutto esaurito di Radio 105 abbia fatto il botto..

  2. ci sono 3 “RADIO PUNTO ZERO” di tre proprietà diverse e non vedo nessuna delle 3 in questa lista che a quanto pare non è attendibile.

  3. Ciao Alex, il tuo commento mi giunge il 20 febbraio 2018 per un articolo, come puoi leggere, del marzo 2016. Non sono quelli a cui ti riferisci di certo i dati più recenti; sicuro di aver scelto l’articolo giusto? Il filtro, come indicato, è dello 0,5% di share e il dato è pienamente attendibile. MI risulta che solo una delle 3 Radio Punto Zero sia stata iscritta alle indagine e che purtroppo fosse al di sotto dello 0,5% di share nella sua regione. Radiosa giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.