I TREND AQH delle STAZIONI TOP 30 in TER 2020, 2° SEMESTRE

Pubblicate le anticipazioni di TER relative al 2° semestre 2020. In un generale trend negativo degli ascolti del mezzo #Radio spiccano alcune performance nei quarti d’ora medi. Chi cresce in questa tornata?

Normalmente in questo periodo dell’anno, fine gennaio, TER rilascia le anticipazioni dei dati sia del 2° semestre che di tutto il precedente anno. Quest’anno no. La pandemia ha bloccato la funzionalità degli istituti di ricerca che non hanno potuto condurre le interviste nel 2° trimestre 2020 a causa della prima ondata. Il CdA di TER ha dunque deciso di rilasciare per l’anno scorso solo ed esclusivamente i dati del 2° semestre. Il 9 marzo seguiranno i volumi per le analisi.

Dopo aver analizzato qui il 2° semestre 2020 per quanto riguarda gli ascolti generali del mezzo Radio, eccoci alle sfide tra le sue stazioni. E a quella per i quarti d’ora medi, nella fattispecie. Ovviamente, ripeto ovviamente, i confronti con le annualità precedenti si svolgono sulla base di intervalli omogenei. Pertanto il 2° semestre del 2020 è paragonabile solo agli altri degli anni precedenti. Qui è tracciato il trend minimo che è quello a 3 anni e che dunque include il 2° semestre del 2018 e anche il medesimo del 2019.

La competizione principale, quella dei quarti d’ora medi

Da quando esiste questo blog insisto perché il ranking principale nelle classifiche di ascolto sia quello dei quarti d’ora medi. E dunque che sia premiato l’ascolto medio e non il numero differente di ascoltatori nella giornata o nella settimana. Ciò è conforme alla pratica di mercati Radiofonici nel mondo più evoluti del nostro. Ecco la tabella dei quarti d’ora medi tra le 6 e le 24 delle 30 stazioni Top. Sono anche quelle che superano almeno i 30.000 ascoltatori AQH.

C’è chi vince…

Non c’è alcun dubbio che questa tornata di rilevazioni sia stata vinta da RADIO KISS KISS che registra rispetto al medesimo semestre dello scorso anno la crescita AQH più alta delle Top 30, un +9,55% in forte controtendenza a una buona parte del mercato. Non a caso la immagine di copertina è dedicata a Lucia Niespolo, editore e titolare insieme ai suoi fratelli. Interessante anche il dato sui 2 anni con un +17,55% che descrive una crescita solida e continua.

Gli unici altri segnali positivi nella Top 10 giungono da RAI RADIO 1, RAI RADIO 2 e RADIO 24. Tra gli inseguitori sono da apprezzare i segni positivi nella crescita AQH di M2O, RAI RADIO 3 e RADIO BRUNO. Inoltre sono presenti in salita anche ben 2 stazioni in Top 30 del gruppo Klasse Uno di Roberto Zanella: RADIO BIRIKINA e RADIO PITERPAN. Molto bene anche RADIO MARGHERITA.

E c’è chi perde…

Tra le realtà che perdono in TOP 5 ci sono 2 ammiraglie che escono dal 2° semestre 2020 fortemente ridimensionate nei quarti d’ora. Si tratta di RTL 102.5 (-10.15%) e RDS (addirittura -14,63%). Quest’ultima emittente nazionale ha subito una delle cadute di AQH in un solo anno peggiori di sempre nel suo comparto.

Colpiscono poi le Radio del gruppo Mediaset: nessuna di tutte e 5 ha un segno positivo. RADIO 105 consegue il -2,76%, VIRGIN RADIO il -1,67%, RADIO SUBASIO il -8,68%, R 101 il -7,07% e RADIO MONTECARLO il -4,54%. Non c’è tanto da sorridere da parte di operatori concorrenti. Il fatto che il primo gruppo Radiofonico in Italia non ingrani negli ascolti non è un segno utile per nessuno. E la pandemia non è di certo la spiegazione vista la numerosità di chi invece vince.



Desideri rimanere aggiornato
sui temi del mondo Radiofonico?
Le Newsletter periodiche di ASTORRI
sono 4 e puoi sceglierle
in base al tuo interesse.
Selezionale e registrati qui!


Condividi il contenuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *