E' a metà tra un monitoraggio e un tributo. I punti di forza di TUTTO ESAURITO. Rispetto per il primo programma del mattino della Radio in Italia. Marco Galli e la sua Ciurma in onda dalle 7:00 alle 10:00 dal lunedì al sabato su RADIO 105...

— Pubblicità —

TUTTO ESAURITO è il programma più ascoltato del mattino. Lo sostiene il pubblico. E da molti anni. In onda su RADIO 105 sin dal 2002 con il capitano Marco Galli e la Ciurma, che svolge una funzione fondamentale. I primi dati di ascolto di cui la nave TUTTO ESAURITO è in pieno la responsabile sono quelli del 2003. E’ più che evidente come anno dopo anno vi sia stato un incremento continuo fino al 2009, l’ultimo anno rilevato da Audiradio. Nel 2009 c’è già un primo record: il programma diventa quello più ascoltato di tutta la Radiofonia commerciale.

La consacrazione definitiva di TUTTO ESAURITO è alla ripresa delle rilevazioni di ascolto con Radio Monitor. La share di ascolto passa dal 7,79% al 10,34% del 2012. Primissimi. E questa volta è primato assoluto tra tutte le emittenti. Dal 2012 al 2021, passando quindi anche per tutte le rilevazioni di TER (2017-2021) la musica del comando del mattino Radiofonico è stata sempre la medesima. TUTTO ESAURITO costantemente al #1. C’è stato nel 2016 il picco al 13% e poi un po’ di discesa. RTL 102.5 sembrava a un passo nel 2019. Niente da fare. Sempre primi.

La forza di gruppo degli amici simpatici

Siamo nel mondo del formato Personality Radio. Le persone si sintonizzano per ricevere sorrisi, calore, compagnia, partecipazione. E per farne parte. La musica c’è ma non è il primo motivo di ascolto. Il vero motivo di fruizione sono i conduttori e il programma. Più li ascolti, meno ti senti solo/a. La forma terapeutica di solitudine collettiva che migliora energia e approccio dei singoli. Non è forse una funzione sociale tra le tante che svolge la Radio al servizio del pubblico? Io lo penso da sempre. E lo dico in tutte le sedi e su questo blog. La Radio accompagna le persone.

TUTTO ESAURITO è la sublimazione del concetto di compagnia, inserita nel contesto del primo mattino e dell’attualità della giornata. Con un senso di inclusività che non ha proprio pari nella Radio. Ascolti e ti senti dentro. Il tutto vive nella simpatia briosa. C’è armonia tra le differenti personalità che si cingono attorno al Capitano e il fenomeno è contagioso. E’ istintivamente contagioso. Capitano e Ciurma non sono pochi ma che riescono ad essere festosi senza troppe sovrapposizioni. Grande attenzione umana con chiusure sempre positive. E grande spettacolo!


Il primo intervento alle ore 7:00 di TUTTO ESAURITO su RADIO 105 di martedì 5 aprile 2022

La forza della sigla, del suo messaggio

Non è una sigla ma è una canzone di ben 70 secondi che fa molto “ambiente” e che non a caso è suonata all’inizio di ogni ora. Alle 7:00, alle 8:00 e alle 9:00. Eccone il testo.

(voice fuori campo)
Dallo studio temporaneo di RADIO 105 in Milano
il Capitano Marco Galli presenta
lo show Radiofonico TUTTO ESAURITO

(canto)
Sono le 7:00 (8:00 o 9:00) e sai che c’è…
Su 105 è qui per te
Il programma che risponde ai tuoi perché.
Ti dice cose che non sai,
con Pizza e Ylenia ballerai,
con Mitch e Betty ti divertirai.
Una voce arriva fino a te…
Marco Galli…
Marco Galli ora vuole dirti che
TUTTO ESAURITO è qua,
lo sai… ti piacerà
la gente intorno a te
ti chiederà cos’è.
TUTTO ESAURITO è qua
e con semplicità
Marco Galli ti darà la carica…

— Pubblicità —

La forza del Capitano

Marco Galli è l’artefice del progetto, dello sviluppo e della conduzione di TUTTO ESAURITO. Il programma è lui. Con tutto il rispetto per tutti gli altri e bravissimi della Ciurma. Partiamo dal progetto. Immaginare che alle 6:00, alle 7:00, alle 8:00 e alle 9:00 ci siano pubblici con esigenze differenti e offrire uno show modulato per ciascuna ora è stata la visione strutturata più utile e anche più lungimirante. Alle ore 6:00 si comincia con AVANTI, AVANTI C’E’ POSTO che è molto più di un pre-show. E’ frutto della straordinaria contribuzione degli audio del pubblico.

Alle ore 7:00 c’è la sveglia principale, il punto della giornata e del momento. Con appuntamenti come l’agenda del giorno, il disco buongiorno e il big smile. Alle 8:00 è il momento della presa di posizione del proprio parere. C’è il PBM, il Partito della Buona Musica. Votazioni sulla musica e non solo con interattività al massimo. Alle 9:00 e a giornata già avviata c’è il ring sull’attualità con la voce della redazione e con la Ciurma. Insomma, ogni ora ha il suo corso unico. E si tratta degli stessi protagonisti del programma in configurazioni di offerta via via differenti. Funziona.

Lo sviluppo è sempre un aspetto critico in un ambiente che ha necessità di compattezza e di armonia. Il Capitano Marco Galli ha saputo gestire gli innesti dei talenti e dello staff al meglio, garantendo agli ascoltatori una Ciurma sempre vivace e dinamica. E un programma all’altezza delle attese, sempre. Non semplice. E sulla conduzione si muove in modo generoso. Lui che è ancora oggi il riferimento principale ha sempre contezza e senso della presenza di tutti. Si capisce che la percepisce. Un vero direttore d’orchestra che conosce benissimo i suoi musicisti.

La forza delle personalità della Ciurma

Negli anni ’90 mi capitò di lavorare con Marco Galli a RADIO 105 nel lancio di HAPPY DAYS, il suo programma del pomeriggio dalle 14:00 alle 16:00. Il concetto di Ciurma nel 1994 era già ben presente. Ricordo molto bene la forza di Pizza, personalità singolarissima eppure molto popolare. L’amicone dalla battuta sempre pronta. La Betty è un altro soggetto intrigante. La sua espressione e più lenta e rotonda e attrae l’attenzione. Centralino o segreteria, lei è chi schiaccia il campanello on-air e che rappresenta gli ascoltatori. Presenza quasi di garanzia.

Ci sono altri componenti relativamente più giovani nella Ciurma. Mitch mostra una conduzione molto dinamica e sul pezzo e una voce fortemente presente. Rappresenta un po’ anche i trend e il segmento più giovane del pubblico. E c’è poi Ylenia che tra i personaggi della Ciurma è tra i più giovani, coetanea di Mitch. Negli anni è quella cresciuta di più nel senso della presenza. Si tratta di un parterre di identità ben definite e ben integrate. Che si diverte e che sa anche far divertire molto. Con il vizio di includere e trascinare tutti nel modo di affrontare la giornata.

La forza del pubblico, sempre presente

La interazione con il pubblico è sempre aperta, non c’è mai un momento in cui sia chiusa. Ed è sempre molto ben filtrata e gestita. Ci sono poi anche spazi in cui il pubblico è completamente protagonista come quello in cui si raccontano le barzellette. Idea semplice prodotta però in modo molto dignitoso.

Big Smile, le barzellette degli ascoltatori, in TUTTO ESAURITO su RADIO 105

La forza dell’attualità

E non può mancare una redazione molto dinamica. Boris Mantova interagisce con lo staff e con tutte le flessibilità del caso. Si passa dalla speciale segnalazione di code particolarmente gravi nelle autostrade a curiosità bizzarre reperite chissà dove al solo scopo di destare ilarità e anche discussione nel programma. E si immette anche qualche notizia che genera temi. La sua voce è credibile, ferma quando serve e scorrevole quando conviene. Non è un ruolo semplice. A volte è in difficoltà, quasi in affanno. L’ottovolante non è propriamente un mestiere da giornalisti.

La forza di una grande regia

Ho citato tanti punti di forza che determinano il più grande successo del primo mattino in Radio. Ma non tutti. Non tutte le professionalità e non tutte le originalità possono essere raccolte in un unico breve articolo. Un pensiero finale va alla regia. E ai producer Fabio Liuzzi e Max Maddy. Amalgamare e mandare in onda un servizio al pubblico così complesso non è da tutti. Complimenti vivissimi.

— Pubblicità —

Autore dell'Articolo

Condividi l'articolo:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.