PUBLIMEDIA ITALIA ESTENDE la FORZA del suo PORTAFOGLIO di MEZZI RADIO

Una concessionaria di Ravenna opera su Bologna, la Romagna e le Marche. E promuove il mezzo Radio presso i clienti pubblicitari con professionalità e con una rete vendita numerosa e preparata. Nuovi traguardi per PUBLIMEDIA ITALIA.

PUBLIMEDIA ITALIA è una concessionaria di pubblicità di consistenza e professionalità rilevanti. Sede centrale nella splendida Ravenna, la sua area d’azione con la rete di decine di agenti della organizzazione, include Bologna, la Romagna e le Marche. L’idea e l’azione della società si devono a Carlo Serafini, il presidente, che esplicita molto chiaramente la sua idea di business anche sul sito aziendale: “Crescere insieme ai Clienti e agli Editori“. Tanti media in accordi di vendita. Cinema, Stampa, On-Line, Televisione ma anche Radio. Molti mezzi per molti clienti.

Tra le concessionarie di pubblicità, PUBLIMEDIA ITALIA è un cliente di ASTORRI sin dal 2018 e il rapporto continua anche nel 2021. I servizi erogati sono quelli di consulenza attraverso la AUDIENCE ANALYSIS e di formazione con I PERCHE’ della RADIO e I PERCHE’ della STAZIONE applicati a tutti i mezzi Radiofonici in concessione. Inoltre il servizio di RIUNIONE con FORZA VENDITA permette di trasferire direttamente agli agenti le evidenze conseguite e di interagire con loro su temi specifici dell’apporto dei dati nella relazione con il cliente.

L’ascolto Radio a Bologna, in Romagna e nelle Marche

Le aree servite dalle emittenti Radiofoniche in concessione a PUBLIMEDIA ITALIA includono le seguenti province:

  • Bologna
  • Ferrara
  • Ravenna
  • Forlì Cesena
  • Rimini
  • Pesaro Urbino
  • Ancona
  • Macerata
  • Fermo
  • Ascoli Piceno

La buona notizia è che dall’analisi generale nelle 10 province e nel 2° semestre 2020, quello della pandemia, l’ascolto della Radio è salito, contrariamente al trend nazionale. Gli ascoltatori giornalieri sono cresciuti dell’1,53% e gli ascolti nel quarto d’ora addirittura del +6,06%. Certamente il fatto di poter rassicurare tutti i clienti nell’area di PUBLIMEDIA ITALIA che la Radio non perde copertura e forza nemmeno durante la pandemia è un eccellente argomento. E che consolida la fiducia nel mezzo e sui ritorni.

Un nuovo mezzo nel portafoglio: RADIO FRESH

La prima novità è in una nuova entrata tra le emittenti a disposizione. Su segnalazione di ASTORRI, la concessionaria PUBLIMEDIA ITALIA e RADIO FRESH hanno sottoscritto un accordo quinquennale. Carlo Serafini e il suo staff hanno colto l’utilità di inserire tra i loro mezzi una stazione che abbina specificità di copertura preziose a performance interessanti. Il nuovo portafoglio dei mezzi della concessionaria di Ravenna risulta così composto:

Le novità e le crescite nei singoli mercati

Bologna e provincia è il mercato più importante dei 10 coperti da PUBLIMEDIA ITALIA. Come è andata nelle ultime rilevazione di TER?

La quota di ascolto locale delle emittenti di PUBLIMEDIA ITALIA a Bologna e provincia è del 27,38%, in salita dall’anno precedente. Ci sono tuttavia presenze ancora più significative della concessionaria in aree meno popolose ma non secondarie. Esse hanno reso possibile una crescita complessiva utile in particolare nelle condizioni complesse del presente, sia pure con la forte percezione di miglioramento. Tra queste segnalo:

  • PESARO URBINO e provincia – Share del 59,26%
  • RIMINI e provincia – Share del 28,24%
  • FORLI’ CESENA e PROVINCIA – Share del 22,32%
  • ANCONA e provincia – Share del 14,82%
  • RAVENNA e provincia – Share del 10,83%
  • FERMO e provincia – Share del 10,41%

Per contatti e informazioni potete visitare https://www.publimediaitalia.com.



Desideri rimanere aggiornato
sui temi del mondo Radiofonico?
Le Newsletter periodiche di ASTORRI
sono 4 e puoi sceglierle
in base al tuo interesse.
Selezionale e registrati qui!


Condividi il contenuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *