Una INTERVISTA di VOCI.FM ad ASTORRI sulle PROPOSTE di STORY-DOING per la RADIO

Marco Picchio di VOCI.FM mi ha intervistato a proposito di alcuni articoli sul mio blog. Essi hanno riguardato l’assenza di grip sociale nelle iniziative dell’industria della Radio nel corso della pandemia. E hanno prodotto proposte di Story-Doing. Ecco l’intervista…

Le iniziative dell’industria della Radio nel corso della pandemia da Covid-19, come “I Love My Radio”, sono state già analizzate e discusse in questo blog. Dopo “La Radio e il Sociale: StoryTelling o StoryDoing?“, anche un successivo articolo del 9 novembre scorso è tornato sul tema in termini propositivi: “La Pandemia e la Radio, atto II: è il momento dello Story-Doing“. Si tratta di articoli che sono originati da disagi ma che hanno prodotto proposte concrete nel merito.

Un’intervista di VOCI.FM che ringrazio per la sensibilità mi ha permesso grazie all’ottimo Marco Picchio di tornare sul tema sia con le critiche che con le mie proposte. La Radio è un mezzo sociale e non può rispondere alla fase sanitaria più grave dal Dopo Guerra con un contest di canzoni. Per tante ragioni. La buona notizia è che c’è ancora tempo per cambiare rotta e sintonizzarsi come mezzo nel complesso in modo assai più rispondente. E’ tutto presente in questo video.

Condividi il contenuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *