30 CONDUTTORI da STUDIARE per IMPARARE a FARE RADIO – Parte 3

Primo, ascoltare! Indipendentemente dalla funzione o dall’ambizione di ognuno nella #Radio, ci sono dei must che devono essere ascoltati. Sono 30 conduttori che insegnano già con il solo loro esempio. Qui gli ultimi 10 della lista di 30. Tutti ex-aequo, sia chiaro.

Seguo il percorso dell’ultimo articolo sulla conduzione intitolato “I Conduttori in Radio e 4 Suggerimenti Semplici e Utili“. Il primo consiglio lanciato, lapalissiano, è stato “ascoltare”. E dall’ascolto si impara molto. Imparo anch’io tutti i giorni nonostante i miei 40 anni di Radio. Qui non pubblico una classifica, una graduatoria. E nemmeno il ranking dei miei conduttori preferiti, quelli che più mi piacciono. In rigoroso ordine alfabetico per nome desidero indicare a solo scopo di esempio 30 grandi conduttori e cosa ci insegnano tutti i giorni sulla Radio.

Ecco il terzo articolo con gli ultimi 10 conduttori. Non sono i terzi 10 dei 30 in base a una classifica di bravura o di gradimento. No. E’ solo una successione per scrittura. Ed elencati in ordine alfabetico tra loro. Tutti e 30 i conduttori dei 3 articoli sono per me a pari merito, tutti e 30 da “Scuola della Radio”.

Corrado Nuzzo e Maria Di Biase

Questi 2 sono uno spasso, anzi 2. Contributo alla Radio dal cabaret e di rara riuscita. Non si danno la patente di comici. Ce l’hanno incorporata. Un repertorio di gag e di situazioni a dir poco esilaranti. C’è da domandarsi come facciano, anche per il doppio impegno. Sono in onda su RAI RADIO 2 alle 16:00 con “Numeri Uni” insieme all’eccellente Barty Colucci. E si possono anche godere in “Black-Out” lo storico programma in onda al sabato e alla domenica sempre su RAI RADIO 2 dalle 7:30 alle 9:00. In questo caso con Federica Cifola e Edoardo Ferrario.

Fabio Volo

Personaggio notissimo, spesso anche amatissimo, e che non ha bisogno di presentazioni. Tanta Radio nel suo passato prima di successi in altre aree della cultura e dello spettacolo. Fabio Volo in onda porta la imprevedibilità. Che è gran cosa. Sai chi è ma non puoi sapere cosa ti aspetta. Può succedere proprio di tutto. In onda con “Il Volo Del Mattino” su RADIO DEEJAY dalle 9:00 alle 10:00. E’ di quelli che prima hanno bisogno di divertirsi per poi trasferire buonumore agli altri. E ogni tanto si imbatte in peripezie, tangenti e rincorse mentali. Il re del cazzeggio. #1.

Fabrizio Valenza

Un genovese alla sveglia degli altri genovesi. E della Liguria. Dalle 6:00 alle 10:00 su RADIO BABBOLEO. Presenza Radiofonica sontuosa e piacevole allo stesso tempo. Humour locale, quel pessimismo che però è scaramantico. L’attesa del peggio che ti fa gustare la normalità. Ed è chiarissimo, più nitido di chiunque io conosca. Conduttore perfetto, con il senso del timing del momento del clock e della giornata. Radiofonicamente intelligentissimo. Bene anche la sua ultima ora con la collega Paola Servente, tra le più belle coppie Radio della FM in Italia.

Luca Bottura e Marianna Aprile

Seguo Luca Bottura da anni e oggi è al clou. Da battutista satirico a conduttore completo. Gran percorso. Oggi ha il programma giusto, “Forrest”. L’orario giusto, tra le 9:30 e le 10:30. Sulla emittente più giusta, RAI RADIO 1. Ha anche la compagna giusta, Marianna Aprile. Una “R” veramente moscia che attrae l’attenzione su contenuti e pensieri intelligenti. C’è anche il mix di chimica tra loro veramente giusto. E poi da personalità della sinistra la nota capacità di fare autogol nella propria rete come gol in quella avversaria. Anche la parità istituzionale è giusta.

Massimo Oldani

L’autorità nella musica Soul/R&B. In onda su RADIO CAPITAL con “Vibe” dalle 20:00 alle 22:00. La sua voce è riconoscibile tra un miliardo. La sua espressione è molto fluida ma quasi senza alcun fiato. Respirerà? Non sono mai certo che i suoi periodi siano strutturati. La chiarezza è un optional? La raffica di passione e di fatti ma anche di feeling e di emozioni è invece garantita. Sempre. La sua esperienza più che quarantennale ne fa sia il conoscitore #1 del segmento musicale in Italia ma anche lo scrutatore più attento che segnala chicche che poi spaccano.

Olga Comerio

In una apparente compostezza ti fa sentire di essere molto felice di essere al microfono. E’ una sensazione bellissima per chi ascolta. In onda su DISCORADIO dalle 09:00 alle 12:00. E’ locale nel senso migliore, è come se si permeasse nel territorio. I riferimenti qui e lì non mancano ma la sua conduzione è di totale inclusione. Si colgono sensibilità e intelligenza più estese del ritmo della sua stazione ma si adegua bene anche al martello. E’ bravissima. Sa calibrare umanità e attenzione come se le spargesse. E in poche parole. She makes people feel better.

Pippo Pelo

E’ il conduttore del mattino tra i più completi. Accompagnato da Adriana Petro conduce “Pippo Pelo Show” su RADIO KISS KISS tra le 7:00 e le 9:00. Prima di tutto sa gestire la spazialità e la presenza degli ascoltatori come pochi. L’ha sempre fatto, un maestro di interattività. Accoglie e mette a proprio agio. Temi mai banali, intelligenza creativa e reattività massima. E poi ha una gamma di soluzioni di comunicazione e di espressione molto ampia. Dalla trasgressione mai volgare alla vicinanza sempre attenta, c’è tutto. Inoltre cavalca l’attualità con competenza. Top.

Roberta Giordano

Una giornalista che è anche una abile e piacevole Talker. La potete ascoltare ogni sera alle 21:00 in “Effetto Notte” su RADIO 24. Informa e approfondisce, alla fine della giornata. Gli ospiti che spesso sono proprio i protagonisti dei fatti sono accolti quasi con naturalezza. Si tratta del programma di informazione più armonioso che io conosca. Eppure lei è netta, anche tosta quando serve. Non si trattiene nell’attenzione ai temi della parità e della civiltà. E sa interpretare molto bene anche l’interesse pubblico. Con punte sulla utilità sociale. Utilissima.

Roberta Coletti

Conduttrici delle Radio di flusso, avete una maestra (non so quanto consapevole) nella città di Roma. E’ una maestra di umiltà e di energia ed è sul lato RADIO GLOBO della nostra Capitale, dalle 10:00 alle 13:00. Tantissima intensità in poche parole di una voce incantevole. Frutto anche di qualche lustro di professionalità, sempre onoratissima. Tecnicamente perfetta anche in rampe e passaggi difficili. Lei è una forza senza pari. Veramente forte. Tuttavia sa filtrarsi, sa passare il giusto ed è sempre dentro e nel solco della Radio che suona solo le migliori.

Silvia Boschero e Andrea Delogu

Il loro programma si intitola “La Versione delle 2”. Perché sono in 2 e sono in onda alle ore 2 del pomeriggio su RAI RADIO 2. E perché quelle 2 ore sono la sintesi di vita e di idee delle 2 conduttrici. Sono 2 donne al comando. Un fatto già accaduto in Radio ma non proprio così comunemente. E specie a questo livello. E’ un varietà di pensiero, che può diventare anche spettacolare. Consigli di esperti, opportunità di sfogo, pareri personali, fatti della vita, ricordi di infanzia. C’è tanta interazione col pubblico. E una splendida complementarietà tra 2 unicità.


Per leggere “30 CONDUTTORI da STUDIARE per IMPARARE a FARE RADIO – PARTE 1“, clicca qui.

Per leggere “30 CONDUTTORI da STUDIARE per IMPARARE a FARE RADIO – PARTE 2“, clicca qui.


Condividi l'articolo:

Desideri rimanere aggiornato
sui temi del mondo Radiofonico?

Le Newsletter periodiche di ASTORRI
sono 4 e puoi sceglierle
in base al tuo interesse.
Selezionale e registrati qui.


Il servizio di consulenza più richiesto

AUDIENCE ANALYSIS
a cura di ASTORRI

Scopri perché l'analisi dei dati
mette in moto i tuoi ascolti


1 thought on “30 CONDUTTORI da STUDIARE per IMPARARE a FARE RADIO – Parte 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.