NUOVA LEZIONE di MANAGEMENT da DAVID FIELD di ENTERCOM

Un grande manager Radiofonico sa pensare e agire ma soprattutto comunicare all’esterno e all’interno della sua azienda con eguale efficacia. Questo è un esempio di eccellenza che giunge da David Field del gruppo Entercom.

David Field è il CEO di ENTERCOM, il 2° grande gruppo Radiofonico negli USA. E’ stato già offerto risalto al suo profilo e alle sue idee su questo blog, proprio qui, sia per le sue capacità che per la intensa leadership orientata ai valori. David Field ha ispirato anche un approfondimento sulla missione della Radiofonia locale, consultabile qui, che per quanto mi riguarda ne rappresenta la pietra miliare della cultura e dell’orientamento sia per la progettazione che per lo sviluppo.

Nel novembre 2017 ENTERCOM ha assorbito le Radio della CBS, scorporate dal gruppo di origine, e si è quotata in Borsa. Le emittenti Radiofoniche di proprietà sono 235 in 48 mercati differenti negli USA. Completata l’acquisizione David Field è stato protagonista di una serie di iniziative di condivisione interna della mission aziendale orientata ai valori di cui hanno scritto e parlato molti media. Inoltre l’AD di ENTERCOM ha effettuato profondi cambiamenti e innovazioni nelle strategie di mercato. 

Mentre dopo 18 mesi il gruppo è in linea con il piano strategico e i budget corrispondenti, David Field ha voluto scrivere ancora una volta a tutti i dipendenti e collaboratori, nessuno escluso, per condividere le 8 priorità dei prossimi 18 mesi per ENTERCOM. Eccone la traduzione:

  1. Continueremo a investire significativamente sui nostri prodotti e sulle nostre Brand per incrementare la qualità del servizio ai 170 milioni di ascoltatori che ci ingaggiano mensilmente.
  2. Continueremo con forza a costruire e a migliorare Radio.com con l’obiettivo di farne una delle app leader nell’audio-digitale del nostro Paese.
  3. Lavoreremo per sviluppare e far crescere le nostre nuove brand e ne approfondiremo l’interazione con l’audience.
  4. Incrementeremo la nostra comunicazione sociale focalizzandoci su 5 aree chiave: l’ambiente, la comunità militare, la prevenzione dei suicidi, la cura pediatrica del cancro e l’educazione civica.
  5. Diffonderemo nuovi dati con analisi di sviluppo e con riconoscimento di funzioni per dimostrare al meglio il nostro incredibile valore ai clienti pubblicitari.
  6. Continueremo la nostra ascesa verso maggiori quote degli investimenti pubblicitari di clienti locali medi e grandi oltre a quelli nazionali inserendo per loro nel nostro set di lavoro le ricerche qualitative e di consumo di Nielsen che spiegano perché essi debbano spostare maggiori percentuali dei loro investimenti sul mezzo Radio.
  7. Continueremo a costruire la nostra formidabile piattaforma di sport e svilupparne conseguentemente il business del podcast.
  8. Continueremo ad aggiungere negli staff delle nostre realtà sia leader di talento che specialisti top

Trovo un equilibrio interessante e molto intelligente, non semplicemente avveniristico, tra centralità della missione del Broadcast Radiofonico e sviluppo audio-digitale sulle reti. Trovo anche una grande sensibilità sulla necessità di evangelizzare i clienti pubblicitari su ricerche comparative specie con i mezzi digitali in cui non si ha proprio nulla da perdere quanto a ritorno per investimento. E trovo anche tanta sensibilità sulle risorse umane nella ricerca dell’eccellenza. E c’è molto altro in soli 8 punti.

Thank you David Field.

Condividi il contenuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *